La proposta della Lega Pro: in Serie B le prime tre e la quarta per meriti sportivi

La proposta della Lega Pro: in Serie B le prime tre e la quarta per meriti sportivi

L’assemblea di Lega Pro ha indicato la proposta da presentare al consiglio della Federcalcio: la promozione in serie B delle prime tre classificate (Monza, Vicenza e Reggina) mentre per la quarta casella l’indicazione che è stata data a maggioranza (23 voti favorevoli) è quella di assegnare il posto per “meriti sportivi”.

Non è passata la scelta di giocare i play off (16 voti). Ora si tratta di capire cosa significa “meriti sportivi” se cioè vale il concetto che viene utilizzato per stilare la classifica dei ripescaggi, quindi i trascorsi sportivi, il bacino d’utenti, il settore giovanile, lo stadio a norma, le media paganti ecc ecc oppure si terrà solo conto della media punti riscrivendo la classifica.
Si tratterà anche di capire chi indicherà la squadra per “meriti sportivi” se cioè spetterà alla Lega Pro oppure direttamente al Consiglio Federale.
Se vogliamo esaminare questi risvolti occorre certamente evidenziare come il Carpi negli ultimi anni ha militato in serie B e serie A ma è pur vero che in termini di passato del club, bacino d’utenza, presenza allo stadio, settore giovanile la Reggiana e anche il Bari vantano dei “numeri” maggiori rispetto alle altre pretendenti al quarto posto per la serie B. E’ però vero che se prevarrà l’indicazione della Fifa (media punti-partite) la classifica del girone B indicherà il Carpi che ha una media di 2,038 contro i 2,037 della Reggiana, i 2,0 del Bari e 1,66 della Carrarese. Ovviamente ora la parola passa al consiglio di Lega Pro ma in ultima analisi al voto del consiglio della Federcalcio, poi ci potrà essere l’appendice degli avvocati dato che l’intesa tra i club non è stata unanime.
L’impressione – ma è solo tale – che si vada verso solo la promozione delle prime di ogni girone anche perché sono stati cancellati play off e play out. Ricordiamo che in effetti la quarta squadra promossa in serie B doveva scaturire dalla vincente dei play off. Non era un posto acquisito per essere al secondo posto. Sono state tolte le retrocessioni e confermate le 9 promozioni dalla serie D alla Lega Pro. E’ dunque possibile che anche la serie B si esprima con questa logica: due promozioni in serie A, nessuna retrocessione. In questa logica la serie B salirebbe a 21 squadre e forse per questo ci potrà essere la spinta a lasciare in posto anche a una quarta squadra di serie C. Ma tutto dipenderà da cosa deciderà la Lega di serie B.

Wainer Magnani
ADMINISTRATOR
PROFILE

Articoli correlati

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. I dati necessari sono contrassegnati con *

Ultimi Articoli

Autori

Commentati

Video in evidenza