Strano a dirsi ma era una Reggiana da serie B

Strano a dirsi ma era una Reggiana da serie B

Lunetta, Laribi, Mazzocchi, Kargbo e Cambiaghi hanno mantenuto la categoria; Varone, Rossi, Radrezza, Del Pinto e Libutti hanno richieste in serie B quindi non era un organico cosi’ scarso, forse non era una squadra

Cambiaghi al Pordenone, Kargbo al Crotone, Laribi alla Reggina,, Lunetta all’Alessandria, Mazzocchi alla Ternana. Tutti approdati in serie B. Poi possiamo aggiungere Varone richiesto dall’Alessandria, Libutti dall’Ascoli, Radrezza da Perugia, Brescia e Ascoli, Del Pinto dal Perugia. In serie C sono passati Kirwan al Padova, Espeche al Pontedera, Voltan al Sudtirol, Gatti al Catanzaro.

Lunetta, Kirwan e Mazzocchi

Possiamo, quindi dire, che 5 giocatori hanno mantenuto la categoria e altrettanti lo potrebbero fare. Il tutto senza considerare quei giocatori che sono rientrati alla casa madre come Cerofolini (Fiorentina), Muratore (Atalanta), Pezzella (Roma), Siligardi (Parma), Ardemagni (Frosinone).

Il tutto senza voler cancellare gli errori commessi in fase di mercato di luglio e poi di gennaio ma il calcio mercato ci offre una diversa visione, vale a dire che a livello individuale era una Reggiana che poteva mantenere la serie B ma forse non è mai stata squadra. Intesa come compattezza e identità di gioco, non certamente per unità all’interno del gruppo.

Laribi è passato alla Reggina, in serie B

Questo è il grande rammarico che ci portiamo appresso oltre a ciò che forse maturerà nei prossimi giorni se il Chievo non sarà iscritto alla serie B e sarà riammesso il Cosenza in virtù di un punto in più rispetto alla Reggiana. Quel quartultimo posto sfuggito nelle ultime tre partite (Spal, Pescara e Vicenza) ma soprattutto quando al 93’ Jallow ha decretato la sconfitta dei granata.

Wainer Magnani
ADMINISTRATOR
PROFILE

Articoli correlati

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. I dati necessari sono contrassegnati con *

Ultimi Articoli

Autori

Commentati

Video in evidenza