Il futuro granata è sempre sotto il segno di Romano Amadei

Il futuro granata è sempre sotto il segno di Romano Amadei

Il patron granata spera in una miracolosa salvezza ma è cosciente della possibilità di dover ripartire dalla serie C ma il suo impegno sarà massimo. A dicembre ha rifiutato una interessante offerta per cede il suo pacchetto di maggioranza

Qualche giorno fa avevo esternato un interrogativo, che ritengo si pongano tutti i tifosi granata e che riguarda il futuro della Reggiana a prescindere dalla categoria. Una domanda che ovviamente era da sottoporre a Romano Amadei, azionista di maggioranza e “padrone” del club dato che ricordiamo assieme al presidente Carmelo Salerno detengono il 74% delle azioni della Reggiana.

La risposta che ho ricevuto non è arrivata direttamente al patron granata ma da uomini che sono molto vicini a lui e che in diverse occasioni hanno avuto modo, anche in questi giorni, di porre l’argomento al centro dei loro colloqui. Temi di discussione che Romano Amadei è solito fare nel suo chalet che si affaccia sul laghetto artificiale costruito vicino all’Immergas.

Ebbene mi è stato riferito che Romano Amadei intende proseguire la sua avventura con la Reggiana a prescindere dall’esito di questo campionato. Amadei è conscio della possibilità di dover ripartire dalla serie C ma questo aspetto non lo spaventa. Lo rammarica ma ne è cosciente. E’ abbastanza consapevole della realtà, anche se in cuor suo spera sempre nella possibilità di un miracolo ma detto questo è anche pronto a rimboccarsi le maniche per far ripartire la Reggiana.

Una indiscrezione, dato che per avere questa certezza occorrerà un preciso pronunciamento pubblico del patron Romano Amadei e ovviamente di tutti i soci granata ma per il momento è rassicurante per il futuro della Reggiana che Romano Amadei possa pensare: io ci sono.

Non è un particolare di poco conto alla vigilia della delicata sfida contro il Pordenone e di questo finale di stagione che potrebbe riservare sorprese in positivo come l’agognata salvezza ma anche in negativo.L’idea che Romano Amadei sia pronto a ripartire in caso di serie C non era scontato e – se questa sua volontà sarà confermata – sarà una bella notizia per i tifosi granata. Ovviamente è un discorso da allargare a tutti gli attuali soci granata a iniziare dal presidente Carmelo Salerno perché “squadra forte se società forte”.

Aggiungo un particolare, che anche in questo caso deve essere confermato (se mai Amadei lo vorrà fare) e fa riferimento al fatto che il patron granata nel mese di dicembre ha rispedito al mittente un’interessante proposta per cedere il pacchetto di maggioranza della Reggiana. Non ha minimamente presa in considerazione questa ipotesi il che significa che è fortemente intenzionato a portare avanti il progetto Reggiana.

Mi fermo qui perché ci sarà tempo per avere risposta sulle altre domande che avevo posto e che facevano riferimento all’organizzazione del club, agli investimenti sul centro sportivo, sul settore giovanile ecc ecc.

Wainer Magnani
ADMINISTRATOR
PROFILE

Articoli correlati

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. I dati necessari sono contrassegnati con *

Ultimi Articoli

Autori

Commentati

Video in evidenza