Alvini: “Avremmo meritato il pareggio”

Alvini: “Avremmo meritato il pareggio”

“La partita si è complicata per lo svantaggio e gli infortuni ma abbiamo avuto le occasioni per segnare e con maggior cinismo potevamo rimettere in equilibrio la partita. Ma ai ragazzi non posso rimproverare niente. Bravo l’Empoli”.

Max Alvini ai microfoni della Rai ha speso parole di elogio per l’Empoli ma anche per la sua Reggiana rimarcando che alla fine ci poteva stare il pari.

“Nel primo tempo – rimarca il tecnico granata – la partita si è subito complicata con l’infortunio di Del Pinto che ha preso una pedata al polpaccio e poi siamo andati in svantaggio. Abbiamo fatto fatica. Nel secondo tempo alla fine ci poteva stare anche il pareggio. La partita sta in questa chiave di lettura. Nel secondo tempo ho dovuto anche fare i conti con l’infortunio di Mazzocchi e quindi la gestione dei cambi è stata più complicata. Peccato perché contro una squadra forte come l’Empoli ci poteva stare il pareggio. La squadra lo meritava”.

Forse non era contro l’Empoli che dovevate fare punti ma ora tutte le cinque ultime partite sono importanti.

“La partita l’abbiamo provata a fare ancora la capolista. I punti li possiamo fare contro chiunque. Ci abbiamo provato, merito dell’Empoli. Non ho molto da rimproverare alla mia squadra perché avevamo al cospetto una avversario forte. Ci abbiamo provato, Forse se eravamo più bravi in alcune situazioni o in alcuni momenti, più cinici davanti alla porta perché le occasioni le abbiamo avute, ci poteva scappare anche il pareggio. L’Empoli merita l’attuale classifica. Sapevamo che la partita era complicata e lo è diventata ancora di più per gli infortuni e lo svantaggio iniziale ma, ripeto, la Reggiana avrebbe meritato il pareggio”.

Inviato da iPad

Wainer Magnani
ADMINISTRATOR
PROFILE

Articoli correlati

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. I dati necessari sono contrassegnati con *

Ultimi Articoli

Autori

Commentati

Video in evidenza