La Reggiana è in finale per la B. Mai così in alto negli ultimi 21 anni.

La Reggiana è in finale per la B. Mai così in alto negli ultimi 21 anni.

La Reggiana di mister Alvini raggiunge il risultato più importante degli ultimi 21 anni conquistando la finale per accedere alla serie B. Per entrare nella storia manca l’ultimo tassello.

La Reggiana ha strameritato di approdare alla finale. Pur elogiando il Novara che si è dimostrato un avversario tosto e che non ha mai mollato, la Reggiana ha letteralmente dominato la partita. A prescindere dagli episodi che pure sono stati tutti dalla parte dei granata con gol annullati anche ingiustamente, gol non visti e traverse colpite, la Reggiana ha giocato da Reggiana. La prestazione di Spanò e compagni è stata impeccabile, anzi di più. Dopo aver dominato il primo tempo, concedendo solo una palla gol al Novara sventata dal portiere Venturi, è andata negli spogliatoi sul risultato di parità per il gol di Buzzegoli nei minuti di recupero. Un episodio che avrebbe potuto demoralizzare e schiantare i granata che, invece, si sono presentati nella ripresa più che mai assatanati e vogliosi di archiviare la partita tanto che hanno messo il Novara subito alle strette. E’ stata una straordinaria dimostrazione di forza e di carattere. E’ in questa situazione che si è vista la miglior Reggiana che ha cercato insistentemente il vantaggio, cercando di superare anche la maledizione dell’arbitro che ha cercato di impedire ai granata di passare in vantaggio. Ma non c’è stato nulla da fare perché è stata troppo forte la volontà della Reggiana di agguantare la finale.

Wainer Magnani
ADMINISTRATOR
PROFILE

Articoli correlati

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. I dati necessari sono contrassegnati con *

Ultimi Articoli

Autori

Commentati

Video in evidenza