La splendida serata al Via delle Spezie Presentata l’apprezzata maglia granata

La splendida serata al Via delle Spezie Presentata l’apprezzata maglia granata

Scappini, Zamparo e Radrezza i più applauditi. Tanti gli sponsor e i tifosi hanno dato un primo assaggio del loro amore per la Reggiana

Occorre fare i complimenti alla società per la presentazione della squadra e della nuova maglia. Certo, si può migliorare ma è stato senza dubbio un Gran Galà da serie A. E la nuova maglia ha corrisposto e forse anche oltre, le aspettative dei tifosi perché bisogna dire la verità: è molto bella. Non va trascurato un particolare: siamo ancora in emergenza pandemia e organizzare un evento non è facile e organizzativamente semplice. Per questo la società, intesa nel modo più ampio, va applaudita.

Le nuove divise della Reggiana 21/22

Partiamo dalla location che è stata indovinata perché affascinante e scenica. La scalinata è stata perfetta per presentare squadra e maglia. Cosi’ anche il separè per consentire alla squadra di cenare e anche ai soci di ritrovarsi. Accogliente anche la platea dedicata agli sponsor con sedute al tavolo e poi la possibilità ai tifosi di prendere posto.

La squadra a cena

I tifosi hanno fatto i tifosi ma senza oltrepassare il limite: hanno applaudito, incitato, fatto cori ma con stile. E di questo bisogna darne atto. E’ vero, non tutti sono potuti venire ed è difficile stabilire il numero dei partecipanti però chi era presente è rimasto senza dubbio soddisfatto.

Inaspettata, imprevista ma anche folcloristica l’invasione sulla scena del super tifoso Melo che con la sua bandiera ha vivacizzato la serata.

Prima di addentrarci in qualche criticità, è giusto evidenziare come l’applausometro dei tifosi ha scandito alcune preferenze: difficile capire chi ha ricevuto più applausi tra Zamparo, Scappini e Radrezza. I cinque che sono saliti sulla balconata per mostrare le nuove maglie (Venturi, Rozzio, Rossi, Cigarini e Del Pinto) sono fuori concorso.

Le criticità? La presentazione degli sponsor di maglia è andata troppo per le lunghe. Certo legittima e importante ma…

L’assessore Raffaella Curioni

Piacevole il discorso dell’assessore Raffaella Curioni però è stata l’unica autorità presente e so che qualche esponente della Regione ci teneva a essere presente. Ma siamo ancora in tempo di vacanza.

Il presidente Salerno ha espresso concetti giusti e succinti ma forse questa era l’occasione anche per far salire sulla balconata tutti i soci della Reggiana perché da tempo ne abbiamo perso le tracce. E alla Reggiana servono tutti.

Ci sarebbe piaciuto anche un video messaggio del patron Romano Amadei che sappiamo essere schivo. Ci poteva stare anche un tocco di “glamour” Ma va detto che Teletricolore e Telereggio hanno svolto uno straordinario servizio giornalistico facendo vivere in diretta l’evento a tutti i reggiani.

Wainer Magnani
ADMINISTRATOR
PROFILE

Articoli correlati

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. I dati necessari sono contrassegnati con *

Ultimi Articoli

Autori

Commentati

Video in evidenza