L’amministrazione comunale al fianco della Reggiana

L’amministrazione comunale al fianco della Reggiana

Un ordine del giorno presentato da Matteo Melato della Lega Nord è stato approvato dal Consiglio Comunale e si impegna a chiedere alle massime cariche sportive il rispetto di lealtà ed equità a favore dei granata per la vicenda legata alla sconfitta a tavolino contro la Salernitana

Il consiglio comunale di Reggio Emilia ha approvato con 24 voti favorevoli (Pd, Reggio E’, M5S, Forza Italia, Alleanza civica, Lega, gruppo misto) e 1 astenuto (Più Europa) un ordine del giorno che impegna l’amministrazione comunale a chiedere alle autorità sportive il rispetto della correttezza e lealtà.

Il riferimento è alla decisione del giudice sportivo della lega di serie B che ha punito la Reggiana con la sconfitta a tavolino per la richiesta di rinvio della partita con la Salernitana mentre sono state rinviate le partite di Empoli e Pescara.In questa mozione viene rimarcato come la Reggiana è stata l’unica società a essere punita per con la sconfitta a tavolino mentre successivamente in altri episodi è stato utilizzato un altro trattamento per arrivare al comunicato ufficiale della Lega di serie B dove lo stesso giudice sportivo esprime la decisione di rigiocare la partita dell’Empoli riconoscendo i motivi di “causa di forza maggiore” che non erano stati presi in esame per i granata in ottobre.Il consiglio comunale, approvando questo ordine del giorno, condivide le preoccupazioni della proprietà granata e si impegna ad affiancarla nelle sedi opportune auspicando che si perseguano decisioni ispirate ad un principio di equità ed uguaglianza.

Impegna anche il Sindaco e la Giunta ad inviare comunicazione ufficiale, previo accordo con la Reggiana, a tutte le autorità: Valentina Vezzali segretario di Stato alla presidenza del Consiglio dei ministri con delega allo Sport, Balata presidente della Lega di serie B e a tutto il consiglio della Lega di serie B, Gravina presidente della Figc e Malagò presidente del Coni

Wainer Magnani
ADMINISTRATOR
PROFILE

Articoli correlati

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. I dati necessari sono contrassegnati con *

Ultimi Articoli

Autori

Commentati

Video in evidenza