Libutti: “Felice di essere alla Reggiana”

Libutti: “Felice di essere alla Reggiana”

“Peccato per la sconfitta figlia di due episodi ma dobbiamo migliorare, io soprattutto devo essere più incisivo nella fase offensiva”

”È stata dura soprattutto per il caldo – ha commentato Lorenzo Libutti – ci siamo preparati ma non eravamo abituati al sintetico. E’ stato in ogni caso un buon banco di prova per farci trovare alla prima di patita di Coppa Italia. Devo migliorare, soprattutto adesso arrivo stanco al traversone e quindi occorre una migliore gestione. Occorre essere più decisivo nella fase realizzativa mettendo agli attaccanti delle palle importanti”.
Deluso di essere rimasto in granata?
“No, anzi felicissimo. Quando leggevo che era tutto fatto con l’Ascoli ero spaventato, perché le novità mi fanno paura. Sono contento di essere alla Reggiana”.

DEL PINTO: “GUARDIAMO IL BICCHIERE MEZZO PIENO”

“Abbiamo fatto dei carichi di lavoro inportanti – rimarca Lorenzo Del Pinto – l’obiettivo è di farsi trovare pronti per la prima di campionato. Perdere non va mai bene anche perché siamo venuti a lecco col caldo e abbiamo cercato di fare la nostra partita, sviluppando il nostro gioco e a tratti abbiamo messo in pratica ciò che abbiamo provato in settimana. Sul piano tattico torniamo a casa con il bicchiere mezzo pieno. Paghiamo per degli episodi negativi ma ora pensiamo al Piacenza. Il modulo? Abbiamo due tipologie di assetto offensivo che ci permettono di variare il modulo avendo a disposizione dei giocatori importanti. Anche a centrocampo la concorrenza è agguerrita ma c’è un buon gruppo e si lavora con serenità, sappiamo quale sarà il nostro cammino. Il campionato è lungo e giocheremo tutti”.

Wainer Magnani
ADMINISTRATOR
PROFILE

Articoli correlati

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. I dati necessari sono contrassegnati con *

Ultimi Articoli

Autori

Commentati

Video in evidenza