Un’infermeria sempre più affollata per la Reggiana

Un’infermeria sempre più affollata per la Reggiana

L’infermeria della Reggiana è sempre più affollata ma il tecnico Alvini ha cercato di fare chiarezza sull’entità dell’infortunio dei vari giocatori e sul loro eventuale recupero.

1) Matteo Ardemagni: ha avuto una frattura al metarso della mano ed è da valutare ma potrebbe giocare con una fasciatura.
2) Yao Eloge: ha avuto uno stiramento muscolare dovuto a un vecchio infortunio che l’ha portato ad essere in sofferenza nelle tre partite giocate. Il suo recupero è ipotizzato per la sfida col Cosenza o al massimo dopo la sosta.
3) Augustus Kargbo: ha avuto un versamento al muscolo e un infortunio alla spalla che l’ha portato ad avere una corsa irregolare e ha accentuato il suo problema fisico. Il suo rientro è possibile con la Cremonese o al massimo col Cosenza.
4) Riccardo Martinelli: nel corso della partita con la Salernitana ha subito una anomala rotazione del bacino che gli ha provocato una lacerazione muscolare. Ne avrà per quaranta giorno o forse più per cui il suo rientro è previsto per la fine di aprile.
6) Paolo Rozzio è recuperato
7) Karim Laribi è sotto osservazione per un affaticamento muscolare e probabilmente non sarà della partita col Lecce
8) Simone Muratore ha avuto una distorsione al ginocchio e ne avrà per due o tre settimana. Il suo recupero è a dopo la sosta.
9) Lorenzo Del Pinto contro il Venezia ha subito un duro colpo con versamento in un muscolo ma il suo infortunio è meno grave del previsto e potrebbe essere in campo col Lecce.
10) Andrea Costa a Venezia ha avuto un affaticamento ma potrebbe essere della partita col Lecce
11) Michele Cerofolini ha subito uno stiramento muscolare calciando un rinvio dal fondo ma è sulla via del ritorno e sarà a disposizione contro la Cremonese o al massimo col Monza
12) Luca Zampano ha una infiammazione e sarà a disposizione dopo la sosta ma potrebbe essere anche prima.

13) Fausto Rossi, ha avuto un problema muscolare con il Cittadella, tornerà a disposizione dopo la sosta.

Marco Bertolini
ADMINISTRATOR
PROFILE

Articoli correlati

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. I dati necessari sono contrassegnati con *

Ultimi Articoli

Autori

Commentati

Video in evidenza