Primavera2, quando a vincere è il Covid

Primavera2, quando a vincere è il Covid

Solo il Monza ha giocato tutte e 15 le partite ma ci sono formazioni ferme a 10 gare disputate e anche la Reggiana deve recuperare 4 partite. Classifica falsata anche se sono state abolite le retrocessioni

Basta scorrere la classifica del campionato di Primavera2 per capire l’assoluta assurdità di far giocare questo torneo nel mezzo della pandemia. Le dodici squadre in classifica hanno disputato al massimo 14 giornate (e come calendario siamo alla 15esima giornata) ma soprattutto ci sono formazioni che hanno giocato 10 partite come la Cremonese oppure 11 come la Reggiana. Quasi le squadre devono recuperare delle partite, solo il Monza di Allegretti le ha giocate tutte. Inutile dire che la classifica è falsata, sempre che importi a qualcuno, dato che non ci saranno retrocessioni ma al massimo la Primavera2 seguirà il destino della prima squadra. Se ad esempio la Reggiana retrocederà in serie C anche la formazione di Paolo Beretti sarà retrocessa alla Primavera3. Ogni turno di campionato c’è una partita rinviata ed è assurdo continuare cosi’.

In ogni caso questa è la classifica aggiornata con tra parentesi le partite giocate

Verona 31 (13), Parma 31 (14), Vicenza 26 (13), Cremonese 23 (10), Brescia 22 (13), Chievo 20 (13), Udinese 17 (14), Pordenone 13 (12), Monza 13 (15), Venezia 10 (12), REGGIANA 8 (11), Cittadella 3 (14)

Wainer Magnani
ADMINISTRATOR
PROFILE

Articoli correlati

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. I dati necessari sono contrassegnati con *

Ultimi Articoli

Autori

Commentati

Video in evidenza